Protagonista - Umiltà e studio del testo per essere il primo – Stage con Roberto Leoni

09.05.2019

Avere per la seconda volta l'onore di ospitare il grande regista e sceneggiatore Roberto Leoni, è stato piacevole per i nostri allievi, ma anche per i numerosi e importanti ospiti del mondo dello spettacolo. Lo stage: Protagonista - Umiltà e studio del testo per essere il primo, ha illustrato le vie che porteranno un attore a diventare "il protagonista" affrontando le tematiche fondamentali. "Un protagonista deve essere un guerriero per i suoi sogni e ideali." Cit. Roberto Leoni Roberto Leoni ha scritto più di 70 film, alcuni dei quali sono diventati veri cult; anche romanzi, poesie e racconti, per la radio, il teatro e la televisione, ma soprattutto per il cinema. Grandissimo sceneggiatore e regista ha raccontato i suoi aneddoti della sua ricchissima carriera, spiegando la differenza, e anche l'importanza, tra un regista e uno sceneggiatore. L'importanza di coscienza, di civiltà e di dialogo per arrivare allo stesso punto. Diventare un protagonista significa: studiare il personaggio, dare le proprie caratteristiche, dare la ricchezza; che è fatta di attenzioni e d'intensità nei gesti - dove non sia un gesto, ma che sia "il gesto", e alla fine presentare il gesto, quel gesto, in dieci modi diversi. E' un lavoro maestoso per un attore, ma sopra tutto sono i piccoli dettagli che fanno e che creano la differenza. In questo modo un attore può diventare" il protagonista", protagonista con la Corona. "Se tu, la tua idea la segui con dignità, amore e rispetto significa che c'è dentro un impegno per migliorarsi." Significa impegnarsi per i propri ideali, dimostrando la stima umana.

Gordana Ristic